Presentazione di Gesù al tempio

Martedì 2 febbraio alle ore 18:30 in Duomo celebreremo la solennità della Presentazione di Gesù al tempio. Trascorsi 40 giorni dal Santo Natale, la liturgia della Chiesa  invita a celebrare questa festa nella quale il rito della benedizione delle candele - tipico di questa antica Liturgia - richiama precisamente l’immagine della vita cristiana paragonata a un pellegrinaggio, a un cammino incontro a Cristo Signore e Salvatore, cammino che si concluderà solo quando lo incontreremo definitivamente nella Gerusalemme celeste. Tale rito della benedizione delle candele si ispira alle parole di Simeone: “I miei occhi han visto la tua salvezza, preparata da te davanti a tutti i popoli, luce per illuminare le genti”. I ceri accesi con cui verremo introdotti alla celebrazione sono il segno della vigile attesa di Gesù che deve caratterizzare la vita del cristiano che il Signore ha chiamato ad una personale missione nella Chiesa. I ceri accesi sono un forte richiamo a testimoniare al mondo Cristo, la luce che non tramonta.